GENIO CIVILE

Data pubblicazione:
20 Febbraio 2012

Si comunica che con la pubblicazione sul Burc della Finanziaria regionale parte la semplificazione delle autorizzazioni rilasciate dagli uffici provinciali del Genio civile. In particolare è stato ampliato l’elenco dei ‘lavori minori’, che ottengono rapidamente l’autorizzazione sismica da parte del Genio civile, in base alla relazione del collaudatore statico in corso d’opera, nell’ottica di velocizzare le procedure relative al rilascio delle autorizzazioni sismiche.

A riguardo, come si evince anche in una nota presente sul sito Lavori Pubblici della Regione Campania, dell’assessore il prof. Cosenza, si precisa che sono comprese tutte le opere di classe d’uso I su terreni non particolarmente critici e tutti gli interventi locali su costruzioni esistenti. L’elenco verrà ampliato con regolamento regionale, sulla base degli accordi  già sottoscritti durante le riunioni del tavolo tecnico con la Consulta dei professionisti. Si tende così all’obiettivo di semplificare le autorizzazioni, venendo incontro alle richieste dell’Ordine degli Ingegneri ed alle esigenze di professionisti ed imprenditori e valorizzando la figura del collaudatore statico in corso d’opera. A tale provvedimento seguiranno a breve importanti novità sul fronte dell’informatizzazione degli uffici.

Ultimo aggiornamento

20 Febbraio 2012, 11:09