REALIZZAZIONE DEL SISTEMA DEI PRESIDI TERRITORIALI IDROGEOLOGICI E IDRAULICI

Data pubblicazione:
29 Gennaio 2015

REGIONE CAMPANIA
REALIZZAZIONE DEL SISTEMA DEI PRESIDI TERRITORIALI IDROGEOLOGICI E IDRAULICI
ATTIVITA’ DI ADDESTRAMENTO E LABORATORIO
MODULI 4° E 5° – SEGNALAZIONE NOMINATIVI

L’Assessore Regionale alla Protezione Civile sul territorio e Difesa del Suolo, Prof. Ing. Edoardo Cosenza, ha richiesto agli Ordini degli Ingegneri della Campania la segnalazione di nominativi di ingegneri disponibili a voler prestare il servizio volontario come presidianti previo addestramento e frequenza dei nuovi corsi di formazione dei Presidi Territoriali Idrologici ed Idraulici.

All’Ordine degli Ingegneri di Napoli è riservata la quota di 18 ingegneri.

Il Corso di Formazione avrà la propria sede presso la Scuola Regionale di Protezione Civile “Ernesto Calcara” sita in Napoli. La quota di partecipazione al corso è a carico della Regione.

I Colleghi interessati dovranno far pervenire la richiesta alla Segreteria entro il 15/02/2015 utilizzando esclusivamente il form online e allegando un sintetico C.V. da cui si rilevi il possesso dei requisiti minimi di seguito indicati.

 

 

Al fine di consentire un’adeguata valutazione e decisione per la presentazione della domanda, si precisa che l’istanza dovrà essere riferita ad uno solo dei COM tra quelli di seguito indicati:

COM 1-NA POZZUOLI
COM 2-NA GIUGLIANO IN CAMPANIA
COM 3-NA e COM 4-NA MARANO DI NAPOLI – AFRAGOLA
COM 5-NA e COM 8-NA CASORIA – ACERRA
COM 9-NA MARIGLIANO
COM 10-NA NOLA
COM 11-NA e COM 12-NA SAN GENNARO VESUVIANO – SOMMA VESUVIANA
COM 13-NA e COM 14-NA TORRE DEL GRECO – SAN GIORGIO A CREMANO
COM 15-NA TORRE ANNUNZIATA
COM 18-NA CAPRI
COM 19-NA ISCHIA
COM 20-NA NAPOLI

Ciascun COM, infatti, individua una precisa area territoriale. E’ auspicabile che gli interessati propongano la loro candidatura per l’area per la quale hanno maggiore interesse, conoscenza dei luoghi e possibilità di garantire – in futuro – la conseguente reperibilità.

I presidi territoriali idrogeologici e idraulici, definiti quali soggetti fisici preposti allo  svolgimento,  a  supporto  delle  autorità  locali  di  protezione  civile,  delle  azioni  di monitoraggio e controllo del territorio esposto al rischio idrogeologico e idraulico, devono essere costituiti da coppie di presidianti (ingegnere e geologo) di elevato  livello  professionale  ed  esperienza  per le quali è richiesta, relativamente alla figura professionale dell’ingegnere, la Laurea in Ingegneria Civile (Edile, Idraulica e Trasporti del vecchio ordinamento) o Ambiente e Territorio, con ulteriore  formazione e/o specializzazione nel campo della difesa del suolo, operanti su base volontaria e senza vincolo di subordinazione.

Si invitano pertanto gli iscritti interessati, in possesso del suddetto titolo di studio e con esperienza nel settore e/o con specifica formazione, a presentare istanza on-line con allegato un breve curriculum che attesti i requisiti suddetti (laurea nei settori indicati ed eventuali specializzazioni e/o esperienze professionali e/o formazione inerenti il tema specifico).

All’istanza dovrà essere allegata anche la dichiarazione di voler prestare il servizio volontario come presidianti nei comuni della zona di allertamento 1, specificando il COM.

Il Consiglio dell’Ordine valuterà le istanze pervenute con riferimento al possesso dei requisiti.

In data 06/03/2015 alle ore 10,30, in seduta pubblica, si terrà sorteggio tra coloro che hanno i requisiti, finalizzato all’individuazione dei 18 nominativi da trasmettere all’Ente richiedente.

Eventuali richieste di chiarimento potranno essere inoltrate all’Ordine via mail all’indirizzo segreteria@ordineingegnerinapoli.it e/o a mezzo PEC all’indirizzo segreteria@ordingna.it.

Non saranno prese in considerazione le richieste pervenute dagli iscritti non in regola con il versamento delle quote di iscrizione all’Albo.

Allegati:
1. Nota Regione Campania del 12/01/2015
2. Nota dell’Assessore Cosenza in data 05/08/2013
3. Delibera di Giunta Regionale n. 208 del 28/06/2013
4. Schema di Protocollo di Intesa tra Regione Campania e l’Ordine Regionale dei Geologi e la Federazione Regionale degli Ordini degli Ingegneri della Campania
5. Relazione programmatica
6. Ambiti territoriali di operatività dei presidi

FORM DI PRESENTAZIONE ISTANZA

Ultimo aggiornamento

29 Gennaio 2015, 10:11