REGIONE CAMPANIA, INCENTIVI PER L’UTILIZZO DI GIOVANI PROFESSIONISTI

Data pubblicazione:
8 Aprile 2015

UN MESE PER PRESENTARE LE DOMANDE

Incentivi per offrire nuove opportunità di lavoro ai professionisti che abbiano meno di 41 anni. Va in questa direzione l’avviso pubblico “Incentivi al ricorso a giovani professionisti da parte delle imprese campane” approvato con Decreto Dirigenziale n. 26 del 23.03.2015 – POR FSE 2007-2013 – Dipartimento 54 Istr., Ric., Lav., Politiche Cult. e Soc. – D.G. 11 Direzione Generale Istruzione, Formazione, Lavoro e Politiche Giovanili – Regione Campania.

La Regione Campania ha stanziato 15 milioni di euro. Le domande, da presentare esclusivamente per via telematica, possono essere presentate fino alle ore 15 di giovedì 30 aprile 2015. L’avviso incentiva il ricorso a giovani professionisti (di massimo 41 anni, residenti in Campania da minimo sei mesi, iscritti all’albo, titolari di partita IVA) da parte delle imprese (PMI) che necessitIno di servizi professionali specialistici per la crescita e lo sviluppo aziendale.

Come evidenziato in sede di conferenza stampa per la presentazione del provvedimento, al beneficio possono accedere anche studi professionali che si avvalgono dell’operato di giovani colleghi (sulla base dell’equiparazione PMI / professionisti per l’accesso ai fondi europei).

Il contributo, in regime “de minimis”, è pari 50% del costo sostenuto dalla PMI per usufruire del servizio professionale erogato dai giovani, oltre al rimborso dell’IVA se dovuta, entro un tetto massimo di contributo ammissibile pari ad €10.000,00 per singolo beneficiario richiedente, anche sommando più attività di consulenza.

Per maggiori informazioni e per scaricare la modulistica, occorre consultare il seguente link:
http://www.regione.campania.it/it/news/regione-informa/incentivi-al-ricorso-a-giovani-professionisti-da-parte-delle-imprese-campane

Ultimo aggiornamento

8 Aprile 2015, 08:44