ARKEDA 2016

Data pubblicazione:
4 Novembre 2015

 

Anche quest’anno l’Ordine sarà presente con un proprio stand espositivo – Padiglione 5 – Stand 524/525 – all’evento ARKEDA “MOSTRA CONVEGNO DELL’ARCHITETTURA, EDILIZIA, DESIGN & ARREDO” che si terrà dal 2 al 4 dicembre 2016 presso la Mostra d’Oltremare di Napoli.

– REGISTRATI GRATIS PER L’INGRESSO AD ARKEDA

Il filo conduttore della partecipazione dell’ Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli sarà “Taking Care” applicato alla prevenzione dei rischi ed alla gestione delle emergenze e si articolerà nei seguenti eventi:

MOSTRA FOTOGRAFICA: “SISMA CENTRO ITALIA 2016: LA TESTIMONIANZA DEGLI INGEGNERI NAPOLETANI”
Esposizione di alcune tra le fotografie più significative scattate dagli ingegneri, iscritti all’Ordine di Napoli, che hanno effettuato, a titolo volontario, attività di verifica di agibilità dei fabbricati colpiti dal sisma.
La mostra sarà attiva, nello stand dell’Ordine, per l’intera durata della manifestazione


PREMIAZIONE DEL CONCORSO FOTOGRAFICO “ENERGIA URBANA: L’UOMO… LA NATURA… GLI IMPIANTI”

Venerdì 2 Dicembre 2016 – ore 16.30 – Stand dell’Ordine


INCONTRO: “L’IMPEGNO DEGLI INGEGNERI NAPOLETANI NELLA GESTIONE DELL’EMERGENZA” 

Venerdì 2 Dicembre 2016 – ore 17.00 – Stand dell’Ordine
Partecipazione e consegna degli attestati di benemerenza agli ingegneri, iscritti all’Ordine di Napoli, che hanno effettuato, a titolo volontario, attività di verifica di agibilità dei fabbricati colpiti dal sisma del Centro Italia.
Non è previsto rilascio di CFP.


CONVEGNO: “VULCANO…RISCHIO NAPOLETANO” 

Sabato 3 Dicembre 2016 – ore 10.00 – Sala Progetti – Padiglione 5
Si affronteranno le problematiche emergenziali del rischio vulcanico in un territorio stretto tra il Vesuvio ed i Campi Flegrei.
Sono stati invitati a partecipare: – il Presidente della Regione Campania, il Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, il Rettore della Federico II, l’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, l’Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei, l’Osservatorio Vesuviano, i centri Universitari Reluis e Plinius.

Ai partecipanti verranno rilasciati n.2 CFP

Numero massimo di partecipanti: 500

– Programma

Ultimo aggiornamento

4 Novembre 2015, 23:00