DELEGATO INARCASSA INGEGNERI NAPOLI – INFORMATIVA N. 2/2019

Data pubblicazione:
28 Febbraio 2019

1. Polizze RBM nuove tutele gratuite dedicate ai figli e più tempo per le adesioni (scadenza prevista 30/04/2019)

2. Aggiornamento importo annuo del Sussidio per i figli disabili
Gentile Collega, per quanto di tuo interesse Ti informo della seguente importanti novità:

1. Polizze RBM nuove tutele gratuite dedicate ai figli e più tempo per le adesioni (scadenza prevista 30/04/2019)

A decorrere dal 1° gennaio 2019 sono state introdotte, senza alcun costo aggiuntivo per l’iscritto e senza oneri per Inarcassa, nuove prestazioni sanitarie rivolte alla tutela dei figli al fine di garantire le migliori coperture assicurative dedicate alla famiglia.

Nel Piano Sanitario Base sono state attivate due garanzie supplementari gratuite, tra loro cumulabili e fruibili indipendentemente dall’estensione della Polizza al nucleo familiare:

Neonati: sono coperti gli interventi e le cure per la correzione di malformazioni e difetti fisici, effettuati entro il primo anno di vita e con un massimale di 10.000 euro. La garanzia copre i nati dal 01/01/2019;

Trisomia 21 – Sindrome di down: viene erogata un’indennità pari a 1.000 euro/anno, per un periodo massimo di tre anni; la garanzia si applica ai figli degli iscritti cui sia stata diagnosticata la patologia nei primi tre anni di vita, a decorrere dal 01/01/2019, anche se nati prima del 2019.

La copertura assicurativa, per entrambe le prestazioni, è subordinata alla preventiva comunicazione della nascita del figlio, alla Società RBM, entro 90 giorni.

Al contempo il Piano Sanitario Integrativo è stato ampliato con un “Protocollo Minori” a favore dei figli degli iscritti, che prevede prestazioni da eseguirsi una sola volta l’anno per ciascuna fascia di età. L’accesso alla garanzia è subordinato all’estensione del Piano Integrativo ai figli dell’iscritto.

Per consentire agli associati di valutare le novità il termine di adesione alle polizze è stato prorogato fino al prossimo 30 aprile.

L’adesione e l’iscrizione del figlio entro il 30 aprile garantisce la copertura assicurativa dal 1° gennaio anche se sono decorsi i 90 giorni dalla nascita del bambino. La domanda per le nuove tutele dedicate ai figli va integrata e inviata anche se la sottoscrizione dei Piani facoltativi per il 2019 è già stata effettuata. Per sottoscrivere le nuove prestazioni e i piani sanitari facoltativi (estensione della Base e Integrativo) sarà sufficiente inviare entro tale termine la domanda, effettuando il log-in all’Area Riservata sul sito internet www.inarcassa.rbmsalute.it.

L’aggiornamento degli applicativi RBM sarà reso disponibile a partire dalla prossima settimana e sarà contestuale all’invio delle informative a tutti interessati.

 
2. Aggiornamento importo annuo del Sussidio per i figli disabili

Inarcassa riconosce un sostegno economico per l’assistenza di figli disabili, sia per disabilità prevista al comma 1 dell’art. 3 della legge 5 febbraio 1992 n. 104, sia per disabilità “grave” prevista al comma 3 dell’art. 3 della medesima legge.

L’importo è concesso sulla base del Regolamento sussidi nei limiti dello stanziamento definito in sede di bilancio preventivo: per il 2019 l’importo annuo del sussidio per figlio disabile è pari a euro 600 e per figlio con disabilità “grave” pari a euro 3.120.

Tale comunicazione ha valore meramente informativo e non esaustivo, per maggiori dettagli, visitare i siti istituzionali:

http://www.inarcassa.it/

http://www.inarcassa.rbmsalute.it/

oppure contattare il sottoscritto che si rende disponibile per ulteriori chiarimenti ai recapiti in calce alla presente.

I Migliori Saluti

Ing. Andrea De Maio

Delegato Inarcassa per l’Ordine
degli Ingegneri di Napoli e Provincia
Cell.: 328.5620599

Ultimo aggiornamento

28 Febbraio 2019, 09:34